Partita di apertura della SSL

Partita di apertura della SSL

Come partita di apertura si sono sfidati gli orchi de “Gli Indiztruttibili” contro i nani del chaos degli “Hashut’s Sons”.

In un clima favorevole alla partita con numerosi spettatori, abbiamo potuto notare fin da subito un’Allenamento Brillante dei nuovi venuti Orchi, che si sono dati subito da fare vincendo il lancio della moneta e calciando la palla per primi.

Il primo tempo è stato un susseguirsi di azioni offensive (anche per il povero linguaggio Orchesco) da parte dei rissosi Pelleverde, che hanno fin da subito pressato nella metà campo avversaria, superando con agilità e mera forza bruta le difese dei “piccoli” nani.
C’è stata anche un’interferenza di “sfortuna” che ha causato un gran colpo basso ai figli di Hashut che stavano per subire un Touchdown, ma a 3 turni dalla fine gli Dei si sono distratti permettendo, tra un fischio e l’altro da parte dell’arbitro che ha visto palesemente 2 falli degli Orchi, ai meno piccoli Hobgoblin di impossessarsi della palla ovale e correre a meta al 7° turno del primo tempo.
Il primo tempo è poi brevemente finito senza ulteriori colpi di scena.

Dopo una breve pausa è iniziato il secondo tempo, con i Nani che han calciato la palla e qualche spettatore Ultrà ha deciso di fare compagnia lanciando un masso in testa ad un Hobgoblin, senza però causare più danni mentali di quanti ne avesse.

La squadra “verde” sfoltita dalle espulsioni e da qualche K.O. da parte del pubblico, ha iniziato ancora un’offesa senza pari procedendo a numerosi blocchi nei confronti dei piccoli Chaotici, andando però a perdere la presa della palla da terra che ha dato uno sprint di entusiasmo a questi ultimi. I Nani del Chaos infatti si sono rimboccati le maniche e han deciso di rendere pan per focaccia i verdonzi, pestandoli per bene e tentando con scarso successo di impossessarsi del pallone.
Nello scorrere del tempo si sono viste diverse azioni violente che hanno causato molteplici ferite gravi ad entrambe le squadre. Abbiamo infatti un Hobgoblin, l’eroe che ha segnato la prima meta, con infortunio Cronico ed un Orco con un ginocchio fratturato che vedrà rallentare le sue future corse. Tanta è stata la violenza durante il match, che ad un certo punto in campo erano ridotti all’osso ma, con un colpo di fortuna da parte di un Torocentauro che ha trovato il modo per chinarsi a cogliere la palla, gli Hashut’s Sons sono riusciti ad arrivare alla seconda meta proprio allo scadere del secondo tempo, portandosi così a casa la prima vittoria di Lega per 2-0.

Il pubblico ha deciso poi di votare come MVP per gli Orchi il N°102, mentre per i Nani del Chaos il N° 12.

Entrambe le squadre sono salite di popolarità per il meraviglioso spettacolo che hanno saputo offrire al pubblico presente.

Testo a cura del Coach degli Hashut’s Sons