Lullanean Royals VS Phalloides Boy

Partita di pre-apertura a Lullea nella novissima JaegerArena.
Spalti non tutti esauriti (11’000 spettatori di cui 4’000 ospiti), ma pubblico caldo e desideroso di partecipare come vogliamo nel Bloodbowl.
La partita comincia come meglio non potrebbe con gli ospiti alla caccia dell’avversario incuranti di dove vada la palla. Molto più focalizzati i Royals che vanno in vantaggio con Forcalquier al costo di Asterion de’Coronel e Cersei Lannister prontamente affettati. Fortunatamente i Phalloides sono scarsamente riforniti di contante e gli arbitri fanno il loro dovere espellendo i felloni, Il secondo tempo vede scatenarsi una tempesta di neve sul campo, sfortunatamente nessuna delle due squadre è incentrata sulla strategia del passaggio ma la palla sembra proprio non voler restare nelle mani dei rispettivi portatori. La partita prosegue spedita con i padroni di casa che riescono a controbattere alle legnate subite mandando con Korff e Sansa Stark in infermeria due goblin, perdendo però nel contempo Forcalquier. A metà tempo finalmente gli ospiti riescono a costruire una gabbia che pare non poter essere scardinata; dopo un primo tentativo di testata i Royals preparano una trappola che si rivelerà mortale per le speranze dei sorpresi ospiti. Una spallata sposta la linea, il blitz sul portatore di palla invia la stessa nelle mani sicure di Stark che la consegna a Bernadotte il quale, trotterellando allegramente per il campo fa passare minuti preziosi e firma il 2-0. Non vi è più tempo per nulla se non raccogliere i denti persi sul campo ed andare a prepararsi per il prossimo impegno.nj